l’invarianza idraulica, un altro tassello alla burocrazia

Nella regione Marche, la delibera n. 53 del 27/10/2014, al titolo III introduce il concetto dell’invarianza idraulica. Il principio è quello di mantenere invariata la portata e il volume delle acque di pioggia scaricati nei fiumi anche dopo gli interventi di ristrutturazione edilizia, nuove costruzioni o nuove urbanizzazioni. Praticamente una goccia sul mare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *